L'Energia Elettrica

L'energia elettrica è in un certo senso il motore della moderna società umana.
La nostra società infatti per mantenere la propria struttura dinamica ha il bisogno continuo di sfruttare qualche forma di energia e l'energia elettrica è senza dubbio quella di gran lunga più importante.

L'energia elettrica ha alcune caratteristiche di estremo rilievo:
-Può essere facilmente trasportata.
-La si può trasformare in energia cinettica.
-La si può trasformare in luce elettrica.
-La si può trasformare in calore.

Ha però anche un difetto: L'energia elettrica non si trova liberamente in natura ma deve essere prodotta e questa produzione, realizzata nelle centrali elettriche, ha solitamente un duplice costo.
Un costo economico di produzione ed un costo di inquinamento generato durante le fasi stesse di produzione.
La prima produzione industriale e commerciale di questo tipo di energia venne fatta nel 1870, mentre la prima centrale termoelettrica vide la luce a New York nel 1882.
Il metodo standard di produrre energia elettrica sfrutta l'energia del vapore in pressione che si espande in una turbina collegata ad un alternatore.
Gli altri metodi di produzione possono sfruttare l'energia eolica, quella idroelettrica, l'energia fotovoltaica, il turbogas e naturalmente la, spesso contestata, energia nucleare.

  • Sponsorizzazioni